Razza Blu di Russia - Della Cebrosa - Della Cebrosa

Menu
Vai ai contenuti
Il gatto Blu di Russia è un felino dalle origini sconosciute e dal pelo blu con sfumature grigie. Circa la sua provenienza si sa di certo soltanto che da tempi immemori era presente nel nord-ovest della Russia, particolarmente nella città portuale di Arkhangelsk. Si dice anche che questa razza discenda dai gatti tenuti dagli zar, nella loro corte di San Pietroburgo. Una curiosa caratteristica del Blu di Russia è l'espressione della  bocca, che si dice richiami in un qualche modo il sorriso della Gioconda. Questo gatto è apprezzato per la tessitura e la colorazione del  suo mantello e i bellissimi occhi verdi. E' un gatto che miagola  poco, e il suo tono è dolce e sommesso. Non ha problemi a rimanere in casa da solo anche per l'intera giornata in attesa del rientro del suo padrone. Sa essere molto tranquillo, dolce e affettuoso sia con i padroni sia con i suoi simili. Di solito si adatta senza difficoltà alla coabitazione con altri animali domestici. Ama un amore unico, tanto che è lui che si sceglie, tra tutti i componenti della famiglia, il suo punto  di riferimento. È infatti molto presente e spesso segue il padrone come  un'ombra, nonostante non sia mai insistente.
Torna ai contenuti